sabato 21 marzo 2020

Coronavirus cosa ne pensano i ragazzi ?

#iorestoacasa #andratuttobene #coronavirus


Queste sono le riflessioni sul Coronavirus di mio figlio Marco 13 anni, le condivido con voi perchè penso che molti ragazzi si identificheranno in queste righe, in modo da non sentirsi soli in questo difficilissimo momento.


"Questa emergenza del coronavirus all’inizio l’abbiamo sottovalutata pensando che stavano solo ingigantendo la situazione infatti quando abbiamo avuto la conferma della chiusura della scuola penso che tutti i ragazzi fossero felici ma adesso che stiamo a casa da vari giorni  iniziamo a capire quanto sia importante il diritto dello studio non solo per studiare ma anche per incontrare i compagni, ridere con i professori e imparare argomenti importanti che ci serviranno in futuro.
Io sto vivendo un periodo dove non posso più trascorrere le mie settimane nella normalità non posso più  fare azioni quotidiane come giocare a basket, incontrare i miei parenti, uscire con gli amici ma penso anche che se seguiamo quello che ci dicono cioè restare a casa, lavarsi le mani, non avere contatti con altre persone e via dicendo possiamo iniziare già a non far avvenire altri contagi e aspettare che gli scienziati trovino una cura. Tutta questa situazione io la definirei come una terza guerra mondiale perché molti stati quando finirà tutto diventeranno poveri e altri ricchi proprio come stiamo studiando in storia sul contesto dei danni economici della prima guerra mondiale. Durante la prima guerra mondiale  c’erano i soldati che difendevano la patria adesso ci sono i medici che lavorano giorno e notte per guarirci, durante la prima guerra mondiale  c’erano U-Boot come arma adesso la nostra arma sono i respiratori polmonari. In questi giorni stavo pensando che in futuro potremo essere i sopravvissuti di una malattia mondiale proprio come la peste e quando i nostri figli diranno che non vogliono più andare a scuola diremo loro che noi ci siamo passati e che è la cosa più brutta al mondo."

#iorestoacasa              #andràtuttobene

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...