lunedì 23 maggio 2016

Storia: Civiltà a confronto sul tema religioso

Ebrei, fenici, assiri, babilonesi, egizi,


     Gli Ebrei                                 Gli Antichi Popoli
Erano monoteisti, credevano cioè in un solo Dio Erano politeisti cioè adoravano molti Dei
Jahvè era il Dio di tutto il popolo degli Ebrei Esisteva un Dio per ogni fenomeno naturale
Jahvè non poteva essere invocato e ne raffigurato Gli Dei venivano raffigurati sotto forma di sculture
Jahvè era di puro spirito e si occupava di ogni aspetto della vita degli uomini Gli Dei avevano un ruolo e ognuno di loro si occupava di un solo aspetto della vita degli uomini. Gli Dei avevano le sembianze antropomorfe legate a fenomeni naturali
Tra Jahvè e gli uomini c'era un'alleanza: gli uomini rispettavano le sue leggi e in cambio Jahvè li proteggeva Tra gli Dei e gli uomini non esisteva nessun legame. Gli uomini cercavano semplicemente di ottenere il favore degli Dei






lunedì 16 maggio 2016

Geografia: i fiumi in Italia

I fiumi in Italia


I fiumi italiani nascono da sorgenti che si trovano sulle catene montuose delle Alpi e degli Appennini. I fiumi alpini hanno un percorso più lungo perchè attraversano la Pianura Padana, mentre i fiumi appenninici arrivano al mare facendo un percorso più breve per la mancanza di pianure, inoltre i fiuni alpini e quelli appenninici si distinguono anche per la loro portata d'acqua.

venerdì 13 maggio 2016

"Illuminiamo il Futuro" con Save the Children




Un esempio di socializzazione e di partecipazione tra bambini e famiglie, è il divertente quiz “Quanto vi Conoscete?”, ideato da Save the Children provate a farlo qui con i vostri figli e il risultato vi sorprenderà.
Io l'ho fatto insieme a Marco, non avevo mai pensato che mio figlio mi conoscesse così bene e anche i consigli finali, per noi, sono molto interessanti e appropriati, ecco il nostro risultato:
"Siete come Mercurio e Venere
Mercurio e Venere sono due pianeti amici: percorrono orbite interne rispetto a quella della Terra, e per questo li si vede sempre vicini al Sole, all’alba o al tramonto. Come loro, siete due pianeti vicinissimi e vi conoscete perfettamente! Continuate così e provate a fare ancora meglio: non dimenticate che ci sono sicuramente cose che non sapete l’uno dell’altro e piccole differenze che vi contraddistinguono e possono rendervi ancora più speciali.
Mettetevi alla prova facendo qualcosa di concreto insieme. Organizzate una mostra di disegni e sculture, magari realizzati a più mani. Oppure provate a conoscervi attraverso la fantasia, raccontandovi una storia delle vostre avventure passate e future e facendone un racconto...e magari scoprirete che la vita può essere appassionante anche nei giorni di pioggia!
Unite le vostre orbite e illuminerete l'universo!"

Fatelo anche voi con i vostri figli e poi fatemi sapere, commentando qui sul blog, se vi ci siete ritrovati anche voi e cosa questo test vi ha insegnato o in cosa vi ha stupito.
Con Save the Children parliamo di bambini e dei loro diritti e più nello specifico parliamo di "povertà educativa"

lunedì 9 maggio 2016

Film per bambini: "Il regno di Wuba"


Un altro film da non perdere per i nostri bambini e per tutta la nostra famiglia, ecco le informazioni:


"Il Regno di Wuba": dal creatore di Shrek arrivano al cinema le avventure del tenerissimo Wuba e dei suoi amici!

Pronti per immergervi, insieme ai vostri figli, nelle atmosfere fiabesche di un mondo popolato da tenere creature fantastiche?

Il 12 maggio arriva al cinema Il Regno di Wuba di Raman Hui, che oltre ad essere il padre di Shrek, uno dei personaggi più amati nella storia del cinema, ha anche lavorato a grandi successi tra cui Madagascar e Kung Fu Panda.

Libro: "Il giornalino di Gian Burrasca

Angeli e inviti Prima Comunione

Io e Marco consigliamo la lettura di questo libro, esattamente questa edizione, perchè si avvicina molto a quella originale. I bambini sicuramente resteranno incuriositi dalle espressioni e da alcuni vocaboli di un italiano non più usato ai tempi nostri.

lunedì 2 maggio 2016

E' giusto correggere i compiti dei propri figli ?



Durante i primi anni di scuola primaria di mio figlio Marco, mi è capitato di correggere i compiti
con la penna rossa. L'ho fatto in buona fede, pensando di fare come la maestra e catturando meglio,
in questo modo, la sua attenzione, infatti se avessi corretto gli errori con la penna nera, lui non se ne
sarebbe neppure reso conto.

lunedì 25 aprile 2016

Inviti Prima Comunione fai da te

Angeli e inviti Prima Comunione


Quest'anno, Marco, nel mese di maggio riceverà il sacramento della Prima Comunione. Abbiamo pensato, in occasione del suo onomastico, di preparare degli inviti da consegnare a tutti gli invitati alla cerimonia religiosa. Ho tirato fuori dal mio armadio magico un pezzo di creta, l'ho stesa con le mani il più sottile possibile e poi

mercoledì 20 aprile 2016

Visita a Miglionico ( Mt )

Visita a Miglionico (Mt )

Questo è il plastico del paese di Miglionico che si trova in provincia di Matera. Se avete, come me, dei figli appassionati di castelli da visitare, vi consiglio una gita qui per visitare il Castello del Malconsiglio della Congiura dei Baroni. All'interno del castello, si può, inoltre, partecipare ad una visita multimediale molto suggestiva. Il castello si impone su tutto l'abitato, sono, inoltre, visibili anche alcune torrette militari lungo le mura di cinta.

giovedì 14 aprile 2016

Festa della mamma: Porta anelli Arlecchino

Festa della mamma: Porta anelli arlecchino

Quest'anno per la festa della mamma io e Marco abbiamo realizzato un porta anelli che finalmente mi consentirà di tenere i miei anelli più cari in ordine, senza dover rovistare sempre tutto il cofanetto della bigiotteria. Naturalmente anche questa volta ci siamo serviti di materiale di riciclo facilissimo da trovare in tutte le case:

lunedì 11 aprile 2016

Lago di Monte Cotugno

Lago di Montecotugno ( Pz )

Durante una gita fuori porta, senza una meta programmata, ci siamo ritrovati davanti alla Diga di Monte Cotugno, ci troviamo a Senise in provincia di Potenza. La Diga è la più grande diga d'Europa in terra battuta. Sbarra il corso del fiume Sinni nel punto in cui il letto del fiume si restringe formando così il lago artificiale di Monte Cotugno, bacino idrico che distribuisce acqua in Basilicata e in Puglia.

lunedì 4 aprile 2016

Geografia: Le origini delle pianure italiane

italia

Le pianure italiane hanno origini diverse ed occupano una piccola parte del territorio, in prevalenza lungo le coste e vicino ai fiumi.
Si dividono a seconda delle loro origini in: pianure alluvionali, pianure vulcaniche e pianure di sollevamento.
La maggior parte delle pianure italiane sono di origine alluvionale, per millenni i fiumi hanno eroso le montagne e depositato lungo il loro corso una enorme quantità di detriti. Le pianure alluvionali sono: la pianura Padana, la più estesa d'Italia, il Valdarno, la Maremma, l'Agro Pontino, il Campidano e la piana di Metaponto.

venerdì 1 aprile 2016

La vista dei bambini



Oggi i bambini nascono già con degli occhioni bellissimi che tengono sempre aperti quasi, sembra, che vogliano vedere già tutto, senza perdersi neppure un'immagine del loro nuovo mondo. Ma in realtà noi genitori sappiamo quanto e come vedono i nostri bambini ? Dai quattro mesi, li prendi tra le braccia e loro ti guardano, ti sorridono, ti riconoscono e noi genitori, oltre a scioglierci davanti al loro sorriso, pensiamo che i nostri figli già vedono, ci tranquillizziamo pensando che non hanno problemi di vista, ma è sempre così ?

martedì 29 marzo 2016

Feste per bambini




Le feste per bambini che siano compleanni o semplici festicciole con pochi amici, secondo me, più i bambini crescono e più diventa complicato organizzarne di belle e soprattutto originali. Diventa sempre più difficile affascinare, divertire ed impressionare i bambini più grandicelli per realizzare una festa unica e soprattutto, come dice Marco, che se ne continui a parlare anche il giorno dopo, magari a scuola.

lunedì 21 marzo 2016

Riciclando riciclando è nato un fiore !

Fiore riciclato


Questa volta abbiamo pensato di realizzare un fiore partendo da piccoli contenitori di stagnola della nostra marmellata preferita. Dopo, infatti aver fatto merenda con pane e marmellata, ho lavato accuratamente i contenitori di stagnola e li ho fatti asciugare.

lunedì 14 marzo 2016

Biglietto di auguri con il sale

Biglietti creativi

Con il sale colorato si possono decorare molte cose e l'effetto è davvero sorprendente. Basta prendere del semplice sale doppio da cucina, metterlo in un contenitore con un gessetto colorato, sbattere forte e magicamente il sale si colora.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...