martedì 13 dicembre 2011

Ricordi di scuola







In questi giorni con Marco ci stiamo divertendo a leggere e soprattutto criticare i miei quaderni della scuola elementare. Purtroppo ho trovato solo quaderni di 4° e 5° elementare. Il suo primo commento e' stato: "mamma dicevi che eri brava a scuola, ma vedi che sgorbi disegnavi".
Ho pensato di rispolverare i miei quaderni per cercare di eliminare una certa paura che ho notato fuoriuscire dai discorsi di Marco circa il suo ingresso nella "scuola dei grandi" l'anno prossimo. Ridendoci su, cerco di sdrammatizzare, di fargli nascere la voglia di conoscere "la scuola elementare" con tutte le sue novita'. Ogni mattina quando va a scuola, dopo avergli fatto tutte le raccomandazioni del caso, la mia ultima frase e': divertiti a scuola, mi piacerebbe tanto riuscire a trasmettergli la gioia e l'amore per la conoscenza, l'apprendere con allegria, voglio che viva la scuola con serenita', che ci vada sempre con il sorriso sulle labbra, ma conoscendo il tipo la vedo dura !

1 commento:

  1. Giusi Santangelo14 dicembre 2011 22:57

    è molto bello quello che condividete . e chissà che non potrai dirglielo anche l'anno prossimo ........divertiti....perchè imparare cose nuove dovrebbe essere sempre un piacere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...