venerdì 11 maggio 2012

Bambini mancini



Mio figlio e' mancino, a volte, nel lavorare insieme, sono davvero in difficolta'. Organizzo il suo posto da lavoro, come se dovessi lavorare io e quindi secondo la mia comodita' di destrorso e mi accorgo di metterlo non a suo agio, infatti la prima cosa che fa e' cambiare la disposizione dei colori, forbici, matite ecc.
Anche quando scrive quelle poche parole a stampatello, la sua partenza e' opposta alla mia, e' impossibile mostrargli il tratto da seguire perche' io seguo una direzione lui ne segue un'altra. A volte anche per scrivere un bastoncino, lui si blocca e non sa andare avanti, magari solo perche' io parto da sopra verso sotto e lui non riesce a seguire. Spesso ricorro all'utilizzo delle schede di pregrafismo proprio per capire da dove parte lui e per agevolarlo nella scrittura. Me ne devo procurare alcune per l'anno prossimo in prima elementare per quando incomincera' a scrivere in corsivo.

Mia nipote, mancina, l'altro giorno, mi viene incontro tutta contenta, era riuscita a trovare un campanello per bicicletta adatto ai mancini !!! Piccole cose che pero' fanno riflettere.


Ho voluto raccogliere una serie di link sul mondo dei mancini per chiarire qualche dubbio e condividere opinioni. Eccoli:

Difficoltà affrontate dai mancini :

http://www.arpnet.it/mancini/5E.htm


http://www.nostrofiglio.it/4-6-anni/Scuola/bambino-preferisce-mano-sinistra.html
http://www.amando.it/mamma/figli/bambino-mancino.html

Anche in commercio esistono articoli per la scuola fabbricati proprio per i mancini, date un'occhiata a questo link:
http://www.mondomancino.com/info-bambini.php


CONSIGLI UTILI PER INSEGNARE A SCRIVERE AI MANCINI :
http://www.bancadelleemozioni.it/lettere/sinistra02.html


Posizione all'interno della classe :

http://www.arpnet.it/mancini/7E.htm

Leggere e scrivere :

http://www.arpnet.it/mancini/16E.htm



Riporto anche i link di racconti di vita di persone mancine che descrivono le loro esperienze:
http://mancinismo.info/racconti-persone-mancine/curioso-caso-mancinismo.754
http://mancinismo.info/racconti-persone-mancine/mancino-fortunato.402
http://mancinismo.info/racconti-di-persone-mancine/io-mancina.245
http://mancinismo.info/racconti-di-persone-mancine/poverina.204
http://mancinismo.info/forum/il-mancinismo-in-generale/consigli-alla-mamma.192




Ho raccolto dei commenti e delle opinioni sui bimbi mancini e la loro difficolta' o meno a scuola, sia nella manipolazione che nella scrittura, mi sono rivolta a mamme, insegnanti, psicologi, eccoli qui:


Romina Rodi, ha scritto: io sono mancina dalla nascita....quale difficoltà?Ma nel 2012 ancora ci sono queste credenze? scrivo benissimo e la manipolazione è corretta.....
Domizia Roman, ha scritto: io sono mancina e per insegnare alcune cose a mia figlia ho bisogno dell'aiuto di mio marito
Simonetta Prini, ha scritto: mia figlia è mancina e anche DSA (spesso vanno in simbiosi) ma anche lei come @romina rodi non ha trovato nessuna difficoltà, ha una bella grafia e adora manipolare sopratutto in cucina.....fa la 4 elementare e a scuola è brava studia con mappe concettuali, ma raggiunge sempre gli obiettivi come i compagni....ciao
Antonella Borghi, ha scritto: io mancina contrastata nel caro vecchio asilo delle suore; mia figlia mancina libera e bella, discalcula, laurea in una disciplina scientifica, con esami di analisi matematica...
Io sono maestra di scuola primaria ma non ho mai incontrato nessuna difficoltà ad aiutare i bambini; sono mancina mancinissima, l'unica cosa che faccio con la dx è scrivere, ... disegno, cancello, coloro con la sx. Quello per le suore non era importante!!!!!!!!!!!!!!!!!!! L'unica difficoltà che ricordo è stato insegnare a mia cugina il punto gambero all'uncinetto..., io lo facevo secondo me al contrario, ma lei mi vedeva andare diritta...
Serena Marini, ha scritto: nessuno di noi in famiglia è mancino ma il mio 1° figlio, Simone, di quasi 6 anni lo è vi posso però dire che ha imparato lo scorso anno a scrivere da solo, senza l'aiuto di nessuno ma solo con la sua curiosità nell'esplorare cose nuove e interessanti e una di queste è stata la scrittura e la lettura. Ho potuto notare che non ha avuto particolari problematiche se non lo sporcarsi la mano ma... anche qui da solo, ha imparato come potersi sitemare x scrivere senza sporcarsi anche se poi con i tempi che corrono, hanno inventato di tutto per i mancini dalle penne che non sporcano alle forbici quindi... nessun problema, nessun tabù anzi, secondo me quando si dice che i "mancini" sono i più intelligenti... qualcosa di vero c'è :)  
Paola Vicidomini, ha scritto: mancinissima senza alcuna difficoltà ... perché poi se ne dovrebbero avere?!?!
 Gloria Pastorino, ha scritto: Mia figlia è mancina e a scuola è bravissima. Alcune cose però ha imparato a farle con la destra, come muovere il mouse (all'inizio non abbiamo mai pensato di spostarlo a sinistra e invertire i tasti, perché né io né mio marito siamo mancini, e quindi lei ha imparato a usarlo così) e anche lavorare a maglia e uncinetto (io sono destra e non sono stata capace di insegnarle a lavorare con la sinistra!). Diciamo che a parte scrivere e disegnare per il resto è ambidestra!
Beatrice Pascolini, ha scritto: io sono macina personalmente non ho avuto nessun problema solo la mia maestra dell'elementari che si ostinava a corregermi ma senza risultati ,oggi sono un'insegnante quindi come vedi tutto ok,anche mia sorella è mancina lei meglio perchè le maestre la hanno compresa e supportata è un medico!
FANTASILARIA, ha scritto: Mio figlio e' mancino, ha 4 anni e gia' scrive benissimo il suo nome e tutte le lettere dell'alfabeto...non ha nessuna difficolta'! Le maestre non mi hanno neanche mai fatto notare che lui è mancino! E' normalissimo per me!
Paola Ordioni, ha scritto: Mia figlia e' mancina, non ha difficolta' nella manipolazione anzi e' bravissima in tutto cio' che e' artistico. L'essere mancini e' avere le aree degli emisferi invertite, il resto non cambia. Le difficolta' sono causate semmai dagli oggetti che vengono costruiti per destrorsi. Mia figlia non ha mai potuto mangiare da piccola con il cucchiaino ricurvo, Ne' utilizzare forbici, ma fortunatamente abbiamo trovato quelle per mancini!
Elementari, ha scritto: La mia bimba più piccola è mancina, non ha problemi nella manipolazione anche se la scrittura risulta un po' difficoltosa, ma è in seconda elementare e la cosa è normale.
Sara Serra , ha scritto:
mio figlio i primi anni di materna adoperava entrambi le mani, ora che è in prima elementare si è rivelato essere mancino, va da se che in molte cose lui ragiona al contrario, era abituato a leggere le righe da destra verso sinistra e tutto...ra qualche volta gli scappa ancora così, come nelle operazioni ogni tanto parte dall'ultimo numero piuttosto che dal primo. però già da subito ha rivelato una bellissima grafia ed è pure molto bravo nel leggere così come non ha mai avuto problemi nella manipolazione o con qualsiasi altra attività ludotica.. spero di essere stata utile.
Natasha Tarabori, ha scritto: salve!mio figlio è mancino e disgrafico.ha difficolta' nel seguire quadretti e righe,di fare tutte le lettere ed i numeri di ugual misura,ha molta difficolta' nel tenere e ritagliare con le forbici,ultimamente dopo 6 lezioni di flauto dolce pare che abbia una eccessiva rigidita' nelle dita che non gli permettono di "chiudere bene i buchini del flauto"e quindi non riesce ad avere un buon suono...compie 9 anni fra una settimana,è in terza elementare
 Dada Pasticciona, ha scritto: Non ci sono particolari problemi. si deve solo stare attenti a controllare che scrivano tenendo la penna obliqua al foglio in modo da poter leggere rimanendo in posizione retta e senza rovinarsi la vista.
Margarita Violino, ha scritto: i bambini mancini hanno più difficoltà nell'imparare a scrivere corsivo perchè i movimenti sono diversi da tutti gli altri bambini e inoltre mentre scrivono una parola con la mano pian piano coprono la parola che stanno scrivendo facendo spesso sbaffare la penna...ma a parte ovviamente tutte queste difficoltà sono superabili...mio fratello è mancino....e mia madre non ha fatto nulla di particolare,l'unica accortezza è di cercare penne che sbafino di meno perchè lui si sporcava le mani di più
 Erika Ladiva, ha scritto: io so solo che quando in classe ci sono i mancini,non bisogna obbligarli ad usare la mano destra ma di lasciarli fare come meglio credono,altrimenti se si sforzano è come se si facessero ragionare al contrario e allora si confonderebbero..
Sonoio Iosono, ha scritto: pare che abbiano l'arte nel sangue , mi più grandi inventori e artisti erano mancini, diventano difficoltà se fatte vivere così ......ma sapendo che un bambino è mancino si prende come una cosa normale
RitaePietro Sorace, ha scritto: diffocolta??-.-'' io nn credo proprio....io sn mancina e anke mio figlio lo è...mA nesun problema o diffikolta'
Erika Tonini, ha scritto: Anche io non vedo dove sia il problema....chiunque conosca,con questa diversita' non ha alcun problema.....conosco persone che disegnano divinamente essendo mancine
Samantha Occhipinti,ha scritto: difficolta'?????io sono mancina mio marito lo e' pure e all'inizio mia figlia maggiore sembrava essere mancina...ma mica e' un problema??il problema e' chi lo ha fatto diventare ....io faccio tutto con la sinistra senza difficolta'anzi con la destra non riesco a far quasi nulla...io so rimasta traumatizzata dalla mia maestra alle elementari...mio padre la fece quasi licenziare per avermi obbligata a scrivere con destra!!ciaoo
Sabrina Cottanella, ha scritto: be ci sono alcuni oggetti che sono per i destri e per i sinistri sono un pò difficili da usare! io sono nata mancina ma mi hanno correto, alcune cose le faccio con la sinistra altre con la destra! ad esempio provate a versare con il pentolino del latte quello con il beccuccio!! per chi è mancino non è proprio facile!!!
Silvia Novelli Gon, ha scritto: mia sorella Novelli Gabriella è mancina e non è mai stato un problema vero Gabry?? anzi dicono che i mancini hanno una marcia in più e sono molto creativi..poi tutto è soggettivo!
Novelli Gabriella, ha scritto: vero io sono mancina ^__^! ....e sono contenta di esselo! non ho nessuna difficoltà... anche a scuola da piccola hanno visto le maestre... e mi hanno lasciato sempre scrivere con la mano sinistra sono state brave ad assecondarmi..., non riesco a fare nulla con la mano destra .... e se devo tirare un calcio alla palla uso la gamba/piede sinistra!Per il resto dicono che i mancini sono creativi e sanno disegnare .... nel mio caso ... non è così ... purtroppo .... ma CI SONO MANCINI creativi nel disegno e hanno 1 marcia in più!
Pinella Cimmino, ha scritto: Io ho un mio alunno,cinque anni,mancino e posso dirti nel colorare e nel pregrafismo non mi trova difficoltá,ma nel tagliare ancora non riesce bene,anche on le forbici per mancini,in palestra riesce a tirare benissimo la palla verso il canestro e ti posso dire che gli viene così naturale anche l'uso delle posate...
Carmine Granato, ha scritto: Cara Daniela, dire che sono stupito è poco. E' possibile che nel XXI secolo si parli ancora di bimbi mancini?? Questo è un atteggiamento preistorico. I mancini non devono essere contrariati. MAI !!! Non ha importanza se un bambino disegni o scriva con la sinistra o la destra.
Daniela Capaldo, ha scritto: nessuno li vuole contrariare, anzi, io sono una mamma e scrivo per aiutare altre mamme, sto cercando strumenti vari per agevolare il compito di noi mamme. Ad esempio mio figlio e' mancino ha 5 anni sta iniziando a scrivere le sue prime parole, per me e' difficile seguirlo perche' fa esattamente tutto cio' che faccio io al contrario, allora mi sto affidando alle schede di pregrafismo per vedere da dove parte lui per scrivere una lettera e cercare di migliorare insieme la grafia. Penso che come me anche altre mamme hanno difficolta', magari anche nella vita quotidiana, si cerca di aiutarci tra noi
Carmine Granato, ha scritto: MA non dovete risolvere un problema delle mamme creando un problema ai bambini. I bambini mancini devono rimanere mancini . Le mamme devono essere preparate per potere aiutare i figli LASCIANDOLI liberi di essere mancini PUNTO !!!
Daniela Capaldo, ha scritto: come si aiuta a scrivere un figlio ? dopo il resto verra' da solo
Valentina Ferri, ha scritto: è vero che scrivere con la mano destra o la sinistra è indifferente, specialmente nella fase iniziale di apprendimento della scrittura (impara a scrivere a specchio). col tempo il bambino sceglierà la sua mano.però penso anche che non esistano assiomi assoluti. se per alcune persone crea disagio è giusto parlarne e confrontarsi.
 Adriana Zamarian, ha scritto: In una classe IV primaria di 21 alunni ho 5 bambini mancini di cui 4 non presentano nessuna difficoltà (hanno strumenti adatti es. forbici..) 1, probabilmente girato, usa la sinistra solo quando è stanco impugnando la la biro a pugno chiuso con un risultato calligrafico "terribile"
 Daniela Capaldo, ha scritto: quindi usano i kit per mancini ? o fanno senza ? spesso leggo di mancini che sono anche dislessici, e' una coincidenza ?
Adriana Zamarian, ha scritto: ‎1 sì 3 ne fanno a meno
 Dolores Corona, ha scritto: MA CREDO CHE SIA SOLO UNA COINCIDENZA DANIELA NON TUTTI I DSA SONO MANCINI
Anna Maria Montanari, ha scritto: il mio è ambidestro e un terapista ci disse che dipendeva tutto da li. il teparapista che lo segue da anni dice che ha una gran fortuna....che dire?
Mariella Canali Galina, ha scritto: il mio è destro di mano e sinistro di piede......peggio di così....;-D
Daniela Capaldo, ha scritto: ho letto infatti, ma io non ci credo tanto, che lo scrivere al contrario, lo stancarsi e non prestare attenzione da parte di un mancino, derivi dalla dislessia
Dolores Corona, ha scritto: MIKI FA TUTTO CON LA SINISTRA ....PERO SCRIVE CON LA DESTRA ABBIAMO SCOPERTO CHE L' INSEGNANTE L' HA OBBLIGATO A SCRIVERE CON LA DESTRA PERCHE' SCRIVEVA MALISSIMO...LUI DSA COMPLETO CON UNA DISGRAFIA IMPORTANTE
Anna Rossi, ha scritto: mio figlio ambidestro, ultimo anno asilo obbligato a usare la destra. Inizio della seconda scoperto dislessico e disgrafico grave. Portato in 5 elementare a fare riabilitazione da una grafologa la quale anche lei mi ha detto che questo sicuramente ha causato maggiormente il problema. Con mio figlio piccolo le insegnanti prima elementari non lo correggevano ne per impugnare bene la penna dopo esperienza del grande durante l'estate l'ho aiutato e così sicuramente ora non ha problemi nella scrittura.  
Anna Di Lauro, ha scritto: G-Max destro di mano e sinistro occhi e orecchi. Imparare a scrivere non dev'essere stato facile, anche adesso se può ne fa volentieri a meno...
Pier Dante Mossini, ha scritto: i miei sono stati obbligati ad usare la dx per la scrittura ha scritto: la grande 21 e il piccolo 13 entrambe compiuti a metà aprile
Rossana Ortu, ha scritto: QUESTO POST MI HA COLPITO IN PIENO....IO SONO MANCINA ED HO 45 ANNI SONO STATA CORRETTA A DESTRA DA PICCOLA...SCRIVO MALE MA DISEGNO MOLTO BENE PER ALCUNE COSE SONO DIVENTATA AMBIDESTRA ....MIO FIGLIO 12 ANNI MANCINO è DISGRAFICO...
Daniela Capaldo, ha scritto: Pier Dante Mossini, ma chi li ha obbligati i tuoi figli ?
Pier Dante Mossini, ha scritto: maestre scuola materna
Pier Dante Mossini, ha scritto: Il piccolo in parte l'ha recuperata ma non nella scrittura il resto fa tutto con la sx, la grande sembrerebbe addirittura avere meno forza
Anna Maria Montanari, ha scritto: leggendo questi commenti qualche dubbio viene...ascoltare poi che alcuni ragazzi sono stati"indirizzati "..che tristezza mi auguro che non ci sia la storia della mano del diavolo. david mi ha raccontato che in prima elementare prendeva indistintamente la mano sia con la destra che con la sinistra...ora per alcune cose è destro per altre sinistro e per alcune le fa sia con la destra che con la sinistra....non è certo monotono visto che non è laterizzato....
  Cristina Capelli, ha scritto: sono mancina, (fortunatamente libera di esserlo al contrario di mia madre) e ho la fortuna di avere 2 mani e di saperle usare bene entrambe :-)

Daniela Capaldo, ha scritto: ha incontrato qualche difficolta' anche nella vita quotidiana in un mondo fatto per i destrorsi ?
Cristina Capelli, ha scritto: solo un mancino può capire :-) comunque non gravi, tipo l'uso delle forbici, della carta assorbente per la penna stilografica, il puntiglio a girare la tazzina del caffè messa sempre col manico a ds.... e non sapere mai da che parte girare all'incrocio :-)
Cristina Capelli, ha scritto: a scuola con il flauto nessun problema, con la chitarra un po', ma non l'ho mai studiata seriamente. Ma da dove nasce il pensiero che un mancino abbia + difficoltà? visto che si deve spesso adattare e supponendo che sia più creativo, non dovrebbe. Sbaglio?
Cristina Capelli,ha scritto: allora ti dico i vantaggi? sappiamo usare entrambi gli arti meglio di voi, siamo più adattabili, spesso siamo dei geni o comunque dei creativi... probabilmente abbiamo dei genitori apprensivi e ...tuo figlio ti stupirà!
Marina Baldocci Obong, ha scritto: mia figlia19 venne scrive in modo chiaro ma impiega più tempo degli altri a prendere appunti (è anche dislessica). Frequenta l'Università, ha problemi a tagliare il pane ed ad aprire le scatolette
Daniela Capaldo, ha scritto: ecco un altro punto che ho riscontrato spesso, non so se e' una coincidenza: molti mancini sono dislessici ! Marina Baldocci Obong tua figlia ha difficolta' con le forbici ? hai mai acquistato kit per mancini ? grazie
Marina Baldocci Obong, ha scritto: la penna per mancini non le piace, le forbici gliele devo comprare, ho ordinato un kit, squadra e riga..
Daniela Capaldo, ha scritto. quindi pensi siano necessari ? non si riesce a fare senza ? mio figlio usa le forbici comuni e' mancino ma ha 5 anni quindi non posso ancora giudicare
Martina Carabetta, ha scritto: sì alla fine ti adatti... mia madre cuce e io ho sempre usato le sue forbici , anche se sono scomode e quando le togli hai le dita tutte deformate. qualche anno fa una amica mi riportò da Londra una forbice x mancini e non sono capace ad usarla :DDD... ormai mi sono abituata a usarle al contrario evidentemente!
Sabrina Prencipe, ha scritto: io non ho esperienza come mamma di un mancino, ma sono stata mancina da piccola e sono passata alla destra da sola. Ma sorella era ed è ancora molto mancina (di quelle che nella destra non ha proprio forza). Qualche difficoltà pratica c'è ma tutto molto superabile lasciando fare alla natura e non forzando le persone a cambiare. Mia sorella ha avuto qualche problema con il coltello ma era già "grandina" quando ha cominciato ad usarlo. Quello che posso dire è che (sarà un caso) ma tutte le persone mancine che conosco sono dotate di una intelligenza superiore!
il mio primo figlio è mancino e a scuola è sempre andato molto bene (adesso ha 15 anni), soprattutto nelle materie scientifiche. Mi è stato anche detto che si distingueva dagli altri perchè aveva il cosiddetto pensiero divergente, cioè un modo diverso e creativo per arrivare alla soluzione di un problema o per trovare una risposta a una domanda. Non ha mai amato il disegno e l'espressione grafica di per sè è sempre stata una tortura per lui.... poco ordine e molti pasticci il suo motto, anche in matematica, dove invece sarebbe auspicabile una certa "pulizia" grafica. Ma lui ha sempre capito perfettamente così..... Non so se tutto questo può essere definito come caretteristico delle persone mancine, io so solo che lui è così!
 Mamy Giuly, ha scritto: anche il mio gabriele come il figlio di paola. leggendo il post ho rivisto i suoi quaderni e risentito le parole delle maestre....
Valentina Morini, ha scritto: mia figlia è mancina,è sempre stata molto brava a scuola in tutte le materie ,anche quelle che lei dice non le piacciono tipo matematica e inglese.Adora disegnare e colorare e anche il disegno tecnico,è ordinata nelle cose di scuola,nella vita no!!!!
Tina Doina Zailic, ha scritto: ciao noi mancini scriviamo un po diverso di voi...io sono mancina scrivo e faccio tt con la sinistra...nell mio paese c'era ceusescu comunista che non volevano lasciarmi scrivere con la sinistra alla fine mi hanno lasciato perche non c'era verso che io scrivessi con la destra e cosi anche mio fratello che allora la piu buona squadra di basket la hanno preso perche era mancino e alto nello sport si cerca tanto i mancini...difficolta 0 mi sembbra normale mi figlio per ora prende le cose e la penna con tutte 2 mani ha solo 3 anni puoi si vedra' piu avanti...cmq si dice che i mancini sono pers inteligenti e fortunati...booo che dire tanto inteligenta non sono ma fortunata siiii ho 2 creature meravigliose e sono felicemente sposata...e vivo qui da 10 anni...
Alessandra D'incecco, ha scritto:
mio figlio adesso 11enne ha avuto parecchi problemi all'inizio della scuola elementare con la scrittura ; essendo mancino quando scriveva e scrive copre con la mano quello che scrive e quindi non lo vede ,(oltre a sporcarsi tutta la mano) è stato difficile anche capire come impugnare bene la matita e poi era molto lento nello scrivere e rimaneva sempre indietro quando la maestra dettava qualcosa, piano piano le cose sono migliorate l'unico problema è che diventando piu' veloce nello scrivere la sua grafia è peggiorata molto e quindi è molto difficile capire quello che scrive.P.S. :quante volte ho ripetuto il verbo scrivere .....troppe!!!:)) 


Giorgia Perugini, ha scritto: Il bambino non ben lateralizzato potrebbe avere delle difficoltà NON il mancino !!!!!! Ovviamente difficoltà momentanee , bisogna solo aspettare la lateralizzazione ... Destra o sinistra non cambia assolutamente niente !!!!!

Federica Ferrini, ha scritto: 


Ti consiglierei un libro molto interessante ("Dislessia come disprassia sequenziale" P. Crispiani)...in cui c'è un cap. dedicato alla lateralità, dominanza laterale...qui l'autore esamina i diversi tipi di dominanza laterale e tra questi, l...e diverse forme di mancinismo...Non necessariamente il mancino ha difficoltà a scuola, soprattutto se "puro", può averla invece un sinistro incerto, contrariato, con interferenze ed orientamento in senso inverso o in ritardo fisiologico....in questi casi si può parlare di dilateralità, cioè "ritardata o anomaladominanza laterale, o del processo di lateralizzazione.."


Irene Azzarri, ha scritto: ciao io sono mancina e l'unico disagio che ho è che se ho a disposizione una penna ad inchiostro liquido me lo trascino con la mano!!!! :)

Nido Colorado, ha scritto: Io le posso portare l'esperienza di mia figlia: lei ha cinque anni, è un fine anno ( novembre ) è mancina ma scrive bene e senza difficoltà; legge già da sola...aveva un pò di difficoltà nel tagliare ma comprando le forbici per mancini ho risolto!
Simona Colman, ha scritto: io sono stata una bambina mancina obbligata a scrivere e mangiare con la destra.............una tragediaaaaaaaaaaaaaaa
Federica Ferrini, ha scritto:
‎collegamento tra manicinismo e dilessia? nì...nel senso che: 1. I mancini sono diversissimi tra loro (alcuni autori ne individuano ben 5 "categorie"); 2. non c'è un collegamento tra dislessia e mancinismo, ma tra dislessia e dislateralità (e questa si manifesta come dominanza sx non primaria, dominanza contrariata, dominanza, anche dx, con interferenze ed rientamento in senso inverso, dominanze miste o crociate, dominanza in ritardo fisilogico)
 Caterina Cate Marcucci, ha scritto: mio figlio è mancino e dislessico ....ha abbastanza difficoltà sia nella scrittura che nella manipolazione ...il suo peggior nemico : il flauto...gli si intrecciano tutte le dita ...!!!
Cecilia Locatelli, ha scritto:
io ho 38 anni e sono mancina. Entrambe le mie figlie invece sono destre. In età scolastica ho trovato difficoltà poichè, i mancini, non erano ben considerati, si cercava molto spesso di correggerli con la destra, invano. Io faccio tutto con la mano sinistra. Leggendo gli altri commenti ho potuto notare la difficoltà che ho anch'io, nell'usare il coltello...nn ci avevo mai pensato potesse dipendere dall'essere mancina! Non ho problemi con forbici. La difficoltà è un pò per quanto riguarda la scrittura, se nn si possiede un foglio a righe, difficilmente si riesce a scrivere diritto ;-) e da mamma posso dire che oggi trovo enorme difficoltà con le caldaie da stiro...perchè non le fanno per mancini? :-)
 Dina Piazza, ha scritto:
Il figlio di una amica credo che tendenzialmente voglia scrivere con la mano sinistra, solo che entrambi i genitori in parte lo forzano ad utilizzare la mano destra per scrivere...e adesso il bambino di 4 anni quasi, utilizza a volte prima una mano e poi l'altra nel realizzare ad esempio un disegno libero...ho detto ai genitori che occorre lasciarlo libero di utilizzare la mano che desidera, ma il papà da piccolo è stato "forzato" e quindi anche lui sta adottando la stessa tecnica con il proprio figlio...
Valentina Ferri, ha scritto: se ci sono genitori che forzano i figli è giusto farlo. sicuramente in loro il fatto di essere mancino significa un discostamento dalla norma e quindi un a-normalità da correggere. pensano di fare il bene del figlio. quindi penso sia utile parlarne per informare e  dire che nell'essere mancini non c'è niente di male.
Pinella Cimmino, ha scritto: Sbagliatissimo........non bisogna fare nessuna forzatura.....
 Martina Carabetta, ha scritto:
Anche a me hanno provato a correggermi... mio padre andò a scuola e fece un finimondo :P! Come dicevo all'inizio, io dò la preferenza tutto il lato sinistro del corpo, per es quando cammino metto sempre prima avanti il piede destro, ecc ecc. Il problema x le mani riguarda tutte le cose "ergonomiche": se sono ergonomiche per destri, per un mancino è un disastro. Per es da poco ho cambiato phon, me ne hanno regalato uno prof.le erognomico, che è per destri e per me è un disastro.. mi ci sto abituando, ma appunto mi sono dovuta adeguare, certamente non è affatto comodo. Pensa che per un periodo mi sono dilettata a far calligrafia con la stilografica!!! Finchè nno ho capito come fare, mi sporcavo fino sopra il polso! e cmq mi sporco anche con le penne normali se sono quelle che ci mettono un pò ad asciugare.
Angélica Gaspar Costa, ha scritto: Io sono mancina! penso che la cosa peggiore mentre scrivo sia passare subito la mano sopra quel che ho scritto :) lo faccio perché per fortuna ho imparato a scrivere senza dover piegarmi tutta storta sul quaderno né girarlo... Ovviamente nel fare i cartelloni da piccolo ero un disastro, perché passare la mano subito sulla scritta col pennarello è un disastro! Penso che la parte peggiore non sia dover imparare ad usare attrezzi che sono fatti per i destri (ho 32 anni e ai miei tempi gli attrezzi per mancini non esistevano) Anche chi usa la destra può imparare a far tutto con l'altra mano con il giusto allenamento. Il peggiore è il danno psicologico, è sentirsi dire che sei sbagliata, che la tua mano buona non è la mano giusta, che non sei capace.. perché in verità lo siamo!!
 Eugenio Lampacrescia, ha scritto:
Fate così...prendete almeno 20 bambini diagnosticati (bene) di DSA, poi altri 20 che non hanno DSA. Somministrate le prove di lateralità per orecchio, occhio, mano e piede. Segnate i risultati e verificate cosa esce fuori. Se trovo anche solo un dislaterale tra i non DSA o trovo un ben lateralizzato tra i DSA l'ipotesi del rapporto tra dislateralità e dislessia cade (verificazione e falsificazione di una ipotesi). Vi anticipo che vi stupirete perchè i risultati sono indiscutibili. Oppure somministrate le prove ad un gruppo nutrito di vostri amici...verificate quanti dislaterali ci sono e chiedete poi loro se hanno dislessia, disortografia, discalculia e poi tirate le somme. Ma non chiedete se non sanno ballare l'hully gally o se si perdono per le strade e agli incroci, o hanno l'enuresi o balbettano o magari soffrono di acne giovanile o di tricotillomania (o inventatevi voi altro) perchè allora potreste rischiare di trovare qualche inefficienza o peggio ancora qualche patologia da mettere in relazione alla lateralità. Poi direi alla pedagogia di rimanere epistemologicamente dentro il suo oggetto di studio che è l'educazione e di evitare pericolose derive "cliniche" le quali non permettono, per natura, conoscenze, struttura e metodo, di entrare in campi del sapere non propri. Il discorso sarebbe molto molto lungo...e questo non è lo spazio giusto. Comunque qualche maggiore legame con le conoscenze delle neuroscienze e le informazioni che ci provengono dalle tecniche di neuroradioimaging relative al funzionamento del nostro cervello (compresa la lateralità) eviterebbe tanto di questa pur gradevole discussione. P.S. Federica ne riparliamo dopo che avrai fatto queste prove? P.S.2 dimenticavo...con la disgrafia spesso, ma anche qui non sempre, la relazione esiste, ma per una semplice evidenza percettivo-motoria...e non per chissà quali strane architetture cerebrali.
Elena Duccillo , ha scritto: Posso essere studiata come uno dei primi esemplari di maestra mancina non corretta coattivamente che ha imparato i punti cardinali da insegnante e non da alunna? ;-)



NoiNonni , ha scritto:

La mia esperienza (tre mancini in famiglia, compreso me...) è che non c'è nessuna difficoltà insormontabile. Certo, noi mancini viviamo in un mondo fatto per i destri, ma ci viene del tutto naturale adottare quei piccoli accorgimenti che ci... permettono di "sopravvivere" senza problemi. Ritengo, come d'altra parte ormai dicono tutti gli esperti, che non bisogna correggere il mancinismo. Io sono stata corretta, e mi è rimasta qualche piccola difficoltà di lateralizzazione (tipicamente, se devo indicare la destra e la sinistra - per esempio, per individuare la posizione di un oggetto o un itinerario - devo concentrarmi per non confondermi), mentre per le mie figlie, che nessuno si è sognato di correggere - era ormai un'altra generazione - non c'è stato alcun problema. E anche la piccola difficoltà che hanno incontrato a scuola nello scrivere da sinistra a destra, l'hanno superata naturalmente, senza nessuna forzatura. Per il resto, personalmente devo dire che trovo molto giusto quello che rilevano gli esperti, che cioè i mancini usano molto la memoria visiva: ricordo che a scuola, per ricordare una data o un titolo, richiamavo alla memoria la pagina che avevo studiato, proprio come una fotografia, e andavo alla posizione in cui, nel testo, si trovava quello che volevo ricordare. Anche oggi mi capita che di accorgermi che, se devo cercare per esempio una determinata notizia che ho letto su un giornale, mi ricordo, più che il titolo o un altro elemento del testo, la disposizione grafica della pagina in cui l'ho letta.



Disgrafia e rieducazione della scrittura, ci suggerisce questo articolo "La rivincita dei mancini"



       Giorgia Mazzanti, ha scritto:
      • Eccomi qui a scriverti della mia esperienza mancini. Allora Alice ha cominciato a scrivere nella norma non mi ricordo ritardi. Con le forbici non è mai stata molto spedita ma neanche sono emerse particolari difficoltà. Se faccio un confronto con la sorella è sicuramente meno precisa ma questo non mi sembra indicativo di una caratteristica (poi magari sbaglio). Quello che può essere forse interessante è che in 3 elementare ha avuto un momento di difficoltà la sua grande volontà e il suo applicarsi non dava i risultati sperati. Le maestre ci hanno consigliato di fare un test per le difficoltà di apprendimento che abbiamo naturalmente fatto subito e in più di un luogo. I pareri sono leggermente discordi ma le è stata diagnosticata una lieve dislessia e disortografia. L'abbiamo seguita ed accompagnata in cicli logopedici raggiungendo ottimi risultati. Le diagnosi iniziali riportavano un tratto disgrafico e un'inadeguata prensione della penna. Se lei ci pensa scrive anche molto ordinata altrimenti non molto. Ma non mi sembra drammatico come nel caso di mio nipote, mancino anche lui, sembra genetico, il quale scriverà come un medico!!. Il tratto grafico di mia figlia è sicuramente caratterizzato da una forte pressione sul foglio. Al di fuori della scuola nessun problema particolare forse non una grandissima sportiva a livello motorio sempre un pizzico dietro alle altre senza nessuna patologia però. Spero sarai soddisfatta
       


        Psicologa Dei Bambini Milano, ha scritto:
        Ciao Daniela, sono stati condotti molti studi sui mancini. Non esiste ad oggi alcuna differenza significativa tra mancini e destrimani se non, pare, un maggior uso del pensiero divergente nei bambini con dominanza emisferica destra, quindi mancini. Quando si stabilizza una completa lateralizzazione e il bambino non viene pressato nell'uso della destra piuttosto che la sinistra, i suoi risultati sono identici a quelli dei compagni destrimani o ambidestri. Una leggera difficoltà può sorgere nell'approccio con la scrittura sia nell'orientamento (inizialmente può scrivere specularmente) sia nel tratto (tendono a crare sbavature sul foglio e a sporcarsi la manica), altra difficoltà con le forbici per destri.. ma tutto rientra nella normalità in pochissimo tempo.
          

              18 commenti:

              1. io con la sinistra non riesco a fare nulla di serio .....la sento cioè sento che non sempre mi segue con naturalezza ......solo quando taglio con coltello e forchetta inverto almeno credo ....si dovrebbe tagliare con la sinistra ma forse non ho abbastanza forza........sarete creativi ....ma anche egocentrici ihihihihihi

                RispondiElimina
              2. dani era per sdrammatizzare

                RispondiElimina
              3. Adesso sono troppo stanca ma domani leggero con attenzione questo post. Io sono mancina e forse lo è anche mia figlia, ma in realtà se lo fosse io sarei contenta! Ciao

                RispondiElimina
              4. Adesso sono troppo stanca ma domani leggero con attenzione questo post. Io sono mancina e forse lo è anche mia figlia, ma in realtà se lo fosse io sarei contenta! Ciao

                RispondiElimina
              5. Mio babbo è mezzo mancino emezzo destro es. se deve battere con il martello batte di sinistro ma per scrivere usa il destro è una cosa molto strana?
                qualcuno saprebbe darmi più spiegazioni ciao e grazie!

                RispondiElimina
                Risposte
                1. Esistono diversi gradi di ambidestria.

                  Elimina
              6. mia figlia è mancina; ora ha 11 anni ma fino a quando ne aveva 6 era quasi ambo destra ora è completamente mancina. Quest'anno ha iniziato la 1° anno di scuola media ed ho notato che ha difficoltà con l'utilizzo delle squadrette e della riga, per il disegno tecnico. Nel mio paese nn mi possono procurare gli strumenti per mancini che a lei sarebbero utili e che io ho trovato su internet, la stessa problematica l'ho trovata quando doveva imparare a scrivere ed ho comprato le penne per mancini fuori dal mio paese. Possibile che nel 2012/13 si debbano ancora trattare i mancini come esseri diversi da tutti? Non voglio pensare come si sentono coloro che in effetti hanno degli handicap fisici seri.

                RispondiElimina
                Risposte
                1. Ciao, mi dispiace delle vostre difficolta' !
                  Mio figlio e' mancino, adesso frequenta la prima elementare, ma non ha mai avuto nessun problema, non ho mai acquistato nessun kit per mancini, le sue maestre mi hanno sempre detto di lasciarlo fare, ma io penso che non abbia mai avuto problemi perche' alla scuola materna, la maestra e' stata brava, e' riuscita a insegnargli ad impugnare bene la matita, penna, colori, ecc. Una volta appreso l'impugnatura giusta e la postura giusta, adesso va spedito.

                  Elimina
              7. io vedo che strumenti per mancini ce ne sono tanti, anche perché per fortuna la tendenza a costringere i bambini a scrivere, tagliare, manipolare, usare il mouse con la destra non esiste quasi più ... in ogni scuola in cui sono andata c'erano almeno le forbici! in quella in cui sono ora c'è anche il mouse e usiamo matite sagomate in modo particolare alla primaria (eh si, quest'anno sono in entrambi gli ordini di scuola) ^^ in conclusione non vedo difficoltà particolari e la scuola è sufficientemente organizzata, secondo me, affinché possano agevolmente accedere agli strumenti specifici per lavorare serenamente!

                RispondiElimina
              8. Io sono ambidestra e non ho problemi ad usare oggetti con entrambe le mani.

                RispondiElimina
              9. io sono mancinoo!!!!1!ho 16 anni è penso che nella mia classe c'è qualcosa di più unico che raro o almeno credo:siamo 21 ragazzi di quali 6 compreso io siamo manciniii1!!secondo me questo è rarissimo secondo voi?

                RispondiElimina
                Risposte
                1. Ciao, anche in classe di mio figlio ( 6 anni ) su 24 bambini, 6 sono mancini

                  Elimina
                2. siamo 4 in classe ad essere macini

                  Elimina
              10. Ciao a tutti...anche mia figlia di 3 anni e mezzo è mancina...me ne sono accorta già quando aveva pochi mesi ma l'ho sempre lasciata libera di fare e sperimentare...nonostante l'evidenza... Ora fa tutto principalmente con la sinistra come mangiare, lavarsi i denti, scrivere o disegnare ecc... Non l'ho mai forzata ad utilizzare l'altra mano anche se alcune cose riesce a farle con ambedue le mani. E' vero che, rispetto a quanto osservato su altri bambini, ha un modo tutto suo di approcciarsi a simbologia (disegno) ed altro...tratti che un bambino inizierebbe a farli da un lato lei li inizia da quello opposto. Mi sarei preoccupata se non fosse stata in alcun modo in grado di utilizzare la mano destra (sarebbe stato segno di una forma di patologia...almeno così mi hanno spiegato le pediatre) ma la realtà è ben diversa...e seppure mancina non credo incontrerà tante difficoltà crescendo... Basta che assecondi la sua natura.

                RispondiElimina
              11. io sono mancina e frequento la quinta elementare e credo che dovremo usare il PC a scuola per scrivere testi o altro

                RispondiElimina
              12. in classe mia ci sono 4 mancini di cui uno è dislessico, mentre l'altro è disgrafico.
                il dislessico usa sempre il computer e non si macchia mai,mentre noi altri scriviamo con la penna e non giusto!
                credo che gli insegnanti non facciano affatto bene a fare così
                primo o poi ci vendicheremo!

                RispondiElimina
              13. la cosa più brutta e che l'insegnante non ti segue mai, anzi se vede che macchio o che scrivo male mi mette 2 voti in meno di quello che mi merito!
                pensa solo al dislessico che secondo me è raccomandato

                RispondiElimina

              Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...