giovedì 12 dicembre 2013

Natale: angioletti dalle pigne !



Con Marco, vista l'abbondanza di pigne per casa, abbiamo deciso di trasformarle in angioletti da appendere all'albero di Natale.
Abbiamo scelto due tipi differenti di pigne e armati di colla a caldo, ci siamo divertiti a crearli e a decorarli:



Per fare la testa degli angioletti, su di una pigna abbiamo utilizzato la pignetta di un cipresso, mentre sull'altra pigna abbiamo utilizzato la pasta. Io ho disegnato su del cartoncino azzurro le ali e Marco le ha ritagliate, dopo le abbiamo incollato sempre con la colla a caldo. Infine abbiamo incollato il vestito all'angioletto.
Davvero simpatici e carini i nostri angioletti e, appesi all'albero di Natale, danno un tocco di originalità.
Eccoli qui:











1 commento:

  1. Mariapaola Ramaglia16 dicembre 2013 11:47

    davvero un bel post! Spesso, ci si concentra sui bimbi speciali, dimenticando fratellini e sorelline, che, inevitabilmente ne risentono. Quando uno dei membri di una famiglia ha un problema, il problema riguarda tutta la famiglia. Non è certo facile per i genitori gestire la situazione e trovare i giusti equilibri, ma nel caso di Noemi, invece, l'amore ha aiutato tutti a superare ogni ostacolo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...